PICTURES FROM THE REYKJAVIK SHORT&DOCS 2012

short&docs_0007

short&docs_0003

short&docs_0004

short&docs_0010

short&docs_0005

short&docs_0006

short&docs_0015

short&docs_0016

10. May 2012 by lukeslab
Categories: festival | Tags: , , , , , , , | Leave a comment

SNOOP AROUND

snoop-around Snoop Around descrive la terza giornata di festival, dedicando una piccola parte dell’articolo a West edges! di seguito vi alleghiamo il link all’articolo:

http://snoop-around.com/blog/3-short-docs/

 

 

09. May 2012 by lukeslab
Categories: Uncategorized | Leave a comment

REYKJAVIK SHORT&DOCS FESTIVAL

West Edges has been selected for the Reykjavik short&docs Festival 2012, the movie entered for Newcomer Documentary Competition.

We will be attending the screening and the talk on tuesday 8th may, 20.00 at Bíó Paradís, toghether with “Dopotutto, non sono un bel paesaggio” directed by Emiliano Monaco, the only other one italian documentary in competition.

Follow our updates from the festival on our twitter page!

West Edges è stato selezionato al Reykjavik short&docs Festival 2012, il cortometraggio è in concorso nella sezione “Newcomer Documentary”.

Saremo presenti durante la proiezione che si terrà il prossimo 8  maggio alle ore 20.00 presso Bíó Paradís, assieme all’unico altro film italiano in concorso “Dopotutto, non sono un bel paesaggio” di Emiliano Monaco.

Seguite gli aggiornamenti dal festival  sulla nostra pagina twitter!

01. May 2012 by lukeslab
Categories: Uncategorized | Tags: , , , , , , , | Leave a comment

STILLS


still_008

still_001

still_002

still_003

still_005

still_006

26. April 2012 by lukeslab
Categories: FOTO | Tags: , , , , , , , | Leave a comment

ABOUT

La ricerca del limite più lontano della realtà; l’Islanda, terra distante in tutto e per tutto dalla nostra normalità. Un viaggio attraverso storie popolari, racconti soprannaturali, la cultura di un popolo portata al suo estremo. Scoprendo scenari surreali dove folletti e fantasmi fanno parte della cronaca quotidiana, si individua il confine tra mito e reale. Trovandosi ai limiti materiali del mondo, dove la natura regna incontrastata, tutto assume un aspetto reverenziale; i limiti personali di pensiero, e quelli a cui siamo indotti dalle circostanze, trovano nuove vie di sviluppo, nuovi parametri di riferimento. Quello che sembra non naturale è normale e quotidiano, condiviso e raccontato.

The Edge… there is no honest way to explain it because the only people who really know where it is are the ones who have gone over.
(Hunter S. Thompson)

26. April 2012 by lukeslab
Categories: Uncategorized | Tags: , , , | Leave a comment

Hello world!

25. April 2012 by lukeslab
Categories: Uncategorized | Leave a comment

Newer posts →

%d bloggers like this: