DIRECTOR’S NOTE

West Edges is a documentary in which I used the “edge” as a tool to observe and explain the process that leads people to build what they believe as true, real and possible (their believes). I made a reflection on vision itself starting from what I didn’t see and at the same time other considered real and obvious. This aspect is the ground on which I worked to develop my documentary.

In questo documentario ho usato il confine come strumento per osservare i processi con cui gli esseri umani costruiscono quello che considerano reale e possibile. A partire da quello che non vedevo e che altri davano per scontato ed ovvio ho potuto anche trasformare questo processo in una riflessione sulla visione stessa, che è la materia prima del mio fare documentario.

IMG_8063

Leave a Reply